Vingt ans déjà... Enea Balmas 1994-2014 (Verona, 22 maggio 2014)

Università degli Studi di Verona
Dipartimento di Lingue e Letterature straniere
Dottorato in Lingue, Letterature e culture straniere moderne

Gruppo di Studio sul Cinquecento francese

PRIN 2010-2011
“Corpus du théâtre français de la Renaissance”

Vingt ans déjà…
Enea Balmas 1994-2014


image vingt ans deja enea balmas 2


Verona, 22 maggio 2014
ore 10
aula T 10
Dipartimento di Lingue e Letterature straniere 
Lungadige Porta Vittoria 41 - Verona




A venti anni dalla sua scomparsa, per ricordare il Maestro 

Enea Balmas
(1924-1994)



grande studioso del Rinascimento francese, autore di innumerevoli volumi, edizioni e saggi sul Cinquecento francese e anima insostituibile di tanti progetti scientifici, il Gruppo di Studio sul Cinquecento francese, da lui creato nel 1986, il Progetto PRIN “Corpus du théâtre français de la Renaissance” e l’Università di Verona organizzano un incontro in cui verrà ricordata la sua intensa attività di studioso, di critico, di francesista e soprattutto la sua figura di grande Maestro. 


Interventi di :

Jean Céard (Université de Paris X – Nanterre)
Nerina Clerici Balmas (Università di Milano)
Anna Maria Finoli (Università di Milano)
Elio Mosele (Università di Verona)
Anna Maria Raugei (Università di Pisa)
Anna Bettoni (Università di Padova)
Magda Campanini (Università di Venezia)
Bruna Conconi (Università di Bologna)
Rosanna Gorris Camos (Università di Verona)
Mariangela Miotti (Università di Perugia)


Nel pomeriggio, nella Biblioteca di Germanistica Walter Busch, alle ore 15,30, seguirà l’Assemblea annuale del Gruppo di studio sul Cinquecento francese.


image vingt ans deja enea balmas 1




Organizzazione :

Prof. Rosanna Gorris Camos
Dr. Daniele Speziari
Dr. Riccardo Benedettini



Gruppo di studio sul Cinquecento francese

Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere,
Facoltà di Lingue e Letterature straniere,
Università di Verona,
Lungadige Porta Vittoria 41
37129 VERONA

mailto
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cerca nel sito